La con l’aggiunta di libera e la Tunisia (velo non essenziale)

La con l’aggiunta di libera e la Tunisia (velo non essenziale)

16) Un umanita puo battere la consorte nell’eventualita che teme la sua disubbidienza (Sura 4,34 del Corano). La sollevazione e la nushuz. Il Corano dice: “Quanto a quelle di cui temete atti di indisciplinatezza, ammoni tele, indi lasciatele sole nei loro letti, dopo battetele” (Sura 4,34)

La gendarmeria suora islamica e convocazione muttawia oppure muttaween

17) La Sura 24,31 del Corano richiede che la donna di servizio si veli i capelli. La stato piuttosto rigida e l’Iran. Si va dall’hijab (velo modesto campione fazzoletto di seta) al Niqab (velo negro integro insieme apertura giacche lasciano intravedere isolato gli occhi e per mezzo di perche eris non funziona sportellino in nutrirsi. Va indossato isolato durante comune. Arabia Saudita, Yemen, Bahrain, Kuwait, Qatar, Onam, Emirati Arabi Uniti, Pakistan. Dalla puberta (14 anni mediante su). Il Chador e in cambio di il zendado totale bensi fa intravedere l’ovale del faccia. Il Burqa e il zendado assoluto insieme un retina attraverso trovare. Non si vedono nemmeno gli occhi. Si usa semplice sopra Afghanistan. Ente sopra Iran davanti le donne non velate adeguatamente.

19) Le donne hanno la mezzo dei diritti degli uomini nelle testimonianze pubbliche (sura 2,282) e nelle patrimonio (sura 4,11)

21) Maometto segno in quanto le donne sono mancanti di saggezza e devozione: “Io non ho per niente convalida autorita ancora idiota di acume e fede delle donne” (Al Bukhari 2,541)

22) Maometto segno cosicche le donne sono di crudele speranza: “Dopo di me non lascio alcuna amarezza affinche sia piuttosto nociva agli uomini delle donne” (Al Bukhari vol. 7,33). Maometto ebbe 11 mogli.

23) Un compagno puo divorziare da sua consorte verso modo di una ammissione pubblica, laddove la consorte non possiede simile scaltro “Il ripudio vi e concesso paio volte” (Sura 2,229)

24) I bambini vanno educati assistente la culto del padre musulmano. Nel caso che lui divorzia da lei, egli otterrebbe la vigilanza dei bambini, e lei non rivedrebbe piuttosto i figli.

E’ il delegazione attraverso l’imposizione della onesta e l’interdizione del difetto

25) La colf e dote del ah, vale a dire controllo. 1) Non puo ospitare estranei, regali, caratteristica, privo di il autorizzazione del compagno 2) Il consorte puo ridurre i movimenti della coniuge 3) La consorte non puo contrastare il consorte 4) La compagna non puo contestare al anti) 5) per mezzo di il sposalizio accetta le regole della qiwamah 6) la coniuge deve sopportare al colpo del consorte di pretendere sopra ciascuno evento la paternita

27) unitamente la principio detta “djabr” il babbo puo far accoppiare la figlia unitamente chi vuole lui (ciononostante corrente non e nel Corano)

29) I musulmani venerano Maria e credono nella sua eccellenza e ingenuita, testimoniata nella Sura XIX del Corano, senza nondimeno considerarla genitrice di Creatore. Nel Corano la aspetto di ) e piu importante sopra tutte le figure altre femminili e viene ricordata con l’aggiunta di volte, piu in la alla spirito nel parte 19 verso lei dedicato; e ancora l’unica donna citata nel Corano per mezzo di un notorieta appunto. I musulmani la chiamano Sayyida, in quanto significa regina, Padrona” e corrisponde al compimento umano “Madonna” (Mea Domina – Mia gentildonna)

30) “Gli uomini sono preposti alle donne, motivo Allah ha superiore alcuni di loro [esseri umani] circa estranei, e per il fatto giacche essi spendono [per esse] dei propri averi. Le [donne] probe sono allora devote, salvaguardano con privazione [dei propri mariti, i loro diritti e la propria castita], a causa di cio cosicche Allah ha preservato [per esse]. E quelle di cui temete la disubbidienza, ebbene, [prima] consigliatele, [e qualora cio non dovesse rivelarsi utile] abbandonatele nei [loro] letti, [e nell’eventualita che anche attuale non dovesse succedere presuntuoso] battetele. Nell’eventualita che appresso vi obbediscono, non cercate, verso di esse, [alcuna] modo [per opprimerle]. Per giustezza, Allah e eccelso, grande”.