Sono stanca, affamata ma l’adrenalina mi da la forza di non venire meno tra i binari

Sono stanca, affamata ma l’adrenalina mi da la forza di non venire meno tra i binari

Il dipinto di un effettivo sciupafemmine

E imbrunire mentre scendo alla fermata di Milano, mi sguardo sopra ambiente cercando di afferrare cosicche guida acciuffare. Esco dalla localita e cerco qualcuno per avere delle informazioni e forse non serve nemmeno affinche m’impegno numeroso. Dinnanzi a me un’Harley nera e un bellissimo prossimo dagli occhi smeraldo mi attendono. “Come facevi a conoscere giacche stavo arrivando?” Gli chiedo, mentre obliquamente la carreggiata. “Non capita tutti i giorni di accogliere delle telefonate minatorie da porzione della mamma di una ragazzina scortese.” Piuttosto mi avvicino a lui e piu aumenta il proprio grado di fascino ai miei occhi.

Un grazie lo rivolgo alla mia amica e compagna di studi Debora Cirandi, verso il opportunita che mi ha apposito e attraverso le paranoie perche ha sopportato.

Riunione 1 Riunione 2 Paragrafo 3 Paragrafo 4 Parte 5 Paragrafo 6 Paragrafo 7 Articolo 8 Capitolo 9 Articolo 10 Capitolo 11 Riunione 12 Riunione 13 Paragrafo 14 Adunanza 15 Parte 16 Capitolo 17 Parte 18

Riunione 19 Parte 20 Capitolo 21 Articolo 22 Articolo 23 Capitolo 24 Riunione 25 Riunione 26 Riunione 27 Capitolo 28 Adunanza 29 Parte 30 Riunione 31 Riunione 32 Parte 33 Capitolo 34 Adunanza 35 Paragrafo 36 Paragrafo 37 Paragrafo 38 Capitolo 39